Centro San Leonardo comprende l’importanza che i costi da sostenere per le prestazioni odontoiatriche rivestono per il paziente.

Nel nostro centro si da la possibilità a tutti i nuovi pazienti di usufruire di una prima visita gratuita con eventuale esame radiologico diagnostico ortopantomografia (OPT).

In questo modo il professionista può esaminare la situazione clinica del paziente nel modo più dettagliato possibile e proporre i piani di cura più adeguati alle sue necessità e condizioni.

Questo esame viene svolto solo su richiesta medica e dove necessario. Se il paziente ha già svolto l’esame entro i sei mesi precedenti ed è già in possesso del suo esito, può avvalersi dello stesso e portarlo con sé al consulto.

I costi delle prestazioni odontoiatriche

Il primo consulto odontoiatrico è completamente senza costi e non vincolante.
Il paziente in questo modo può prendere visione dei costi legati a ogni genere di prestazione e decidere di quali servizi avvalersi.

Nel corso dell’anno Centro San Leonardo inoltre può promuovere particolari agevolazioni con vantaggiose condizioni economiche, di cui il paziente può beneficiare per un periodo di tempo limitato.

Il primo colloquio dura in media un’ora, ovviamente in relazione con la complessità delle condizioni da analizzare e delle prestazioni da erogare richieste.

Il nostro staff si impegna a offrire estrema attenzione alle esigenze del cliente durante la fase conoscitiva per comprenderne le reali necessità e aspettative, con un occhio di riguardo dell’aspetto economico, per aiutarlo a superare gli ostacoli all’accesso alle cure.

I nostri preventivi ovviamente illustrano ogni dettaglio di costo per ciascuna prestazione offerta.

Centro San Leonardo punta sul capitale umano e ha formato uno staff in grado di offrire ai pazienti soluzioni personalizzate alle loro necessità, per aiutarli a superare i loro problemi che limitano l’accesso alle cure.

In particolare, offriamo ai nostri pazienti un trattamento di valore mettendo a disposizione due importanti vantaggi:

  • al termine della visita con il professionista, il paziente verrà affiancato da una persona che lo seguirà direttamente e che diventerà il suo referente personale relativamente alle cure. Questa persona lo seguirà per tutto ciò che riguarda le cure, dall’inizio alla fine del trattamento, e la aiuterà a trovare la soluzione di pagamento per lui più vantaggiosa e meglio sostenibile.
  • Se il paziente si sottopone a più interventi, magari particolarmente complessi, che provocano un aggravio consistente dei costi, la struttura è sempre disponibile a venirgli incontro concedendo particolari riduzioni di prezzo oppure condizioni particolari di pagamento.

Cure odontoiatriche rateizzate – Si possono pagare a rate le cure dentali?

Le prestazioni odontoiatriche di Centro San Leonardo sono destinate a durare molti anni, spesso in maniera praticamente definitiva.

Per questa ragione il pagamento rateizzato è del tutto legittimato, siccome permette di distribuire il costo delle prestazioni in un periodo di vari anni al pari dei risultati di lungo periodo.

Centro San Leonardo offre inoltre ai propri pazienti convenzioni agevolate che permettano loro di accedere a finanziamenti personalizzati per metterli in condizione di sostenere le spese mediche.

Presso Centro San Leonardo puoi pagare le prestazioni richieste con un sistema di rate personalizzate agevolato secondo le migliori condizioni economiche disponibili sul mercato e consono alle tue necessità.

Domande frequenti

I costi delle prestazioni odontoiatriche sono detraibili?

In Italia sono detraibili le spese mediche sostenute dal contribuente per terapie o interventi necessari per motivi di salute.

La legge finanziaria in vigore per l’anno 2020 ha stabilito che le fatture per prestazioni sanitarie detraibili potranno essere effettivamente portate in detrazione solo se il pagamento delle stesse avviene in modo tracciabile.

Le prestazioni odontoiatriche sono soggette a IVA?

I costi delle prestazioni mediche , e quindi anche quelle odontoiatriche, in generale sono esenti dall’imposta sul valore aggiunto (IVA).

Le prestazioni mediche in Italia beneficiano dell’esenzione di questa imposta e quindi i prezzi pubblicati dovranno essere aumentati solo dell’imposta di bolla pari a 2 euro.